Skip to main content
Ercolano ricostruita con il Vesuvio e Oplontis

Ercolano ricostruita con il Vesuvio e Oplontis

Colpita, insieme a Pompei, dall’eruzione del Vesuvio del 24 agosto del 79 d.C., Ercolano fu una città romana di centrale importanza.
  • Rilegatura cartonata, con spirale interna
  • Testi: Maria Antonietta Lozzi Bonaventura
  • Illustrazioni: Alessandra Razzi e Ilaria Vescovo
  • Formato: cm 18,5×16,8
  • Pagine: 66+poster (cm 47,5×15,8)
  • Prezzo di copertina: € 18,00 con video

Ercolano Ricostruita rievoca le atmosfere dell’antica città campana e ne descrive i principali siti archeologici. Attraverso il metodo della sovrapposizione di cartoncini traforati e sagomati sulle fotografie di oggi, si mostrano le differenze tra l’antica Ercolano e il parco archeologico di oggi. Due capitoli sono dedicati al Vesuvio e alla sontuosa Villa di Poppea a Oplontis. La guida contiene i codici QR e una password per vedere su pc, smartphone e tablet un documentario con ricostruzioni virtuali che illustrano l’eruzione del Vesuvio e i luoghi più suggestivi di Pompei, oltre a contenuti speciali su Ercolano.

Disponibile nelle seguenti lingue:
  • Italiano (ISBN 978-88-66681-33-5)
  • Inglese (ISBN 978-88-66681-34-2)
  • Francese (ISBN 978-88-66681-38-0)
  • Tedesco (ISBN 978-88-66681-37-3)
  • Spagnolo (ISBN 978-88-66681-35-9)
  • Russo (ISBN 978-88-66681-36-6)

Seguici sui social